Ci sono squali e squali

finding_nemo_3d_bruce Che sia già avvenuta la fusione tra Cattolica e San Giovanni all’insaputa dei cittadini? Questo sembrerebbe trapelare tra le righe dei vari link di riferimento della “Prima Gran Fondo degli Squali” che inizierà il 15 Maggio durata di 4 giorni,con partenza dall’acquario di Cattolica , e più di 1200 iscritti. Se esaminiamo il percorso vediamo che , sia il tragitto più lungo che quello più corto passano anche per San Giovanni , toccando un totale di 20 borghi oltre il litorale sino a Gabicce, per 130 km (http://www.granfondosquali.it/percorso/). Ancora una volta, notiamo come il Comune di San Giovanni non si sia distinto per solerzia nel presentare tutto il presentabile turistico possibile tra i migliori presentabili possibli: dalle attività storico-artistiche a quelle più squisitamente produttive del territorio marignanese. Insomma, tradotto in soldoni equivale a dire nulla! Speriamo di sbagliare ma dopo le gare internazionali al Riviera Horse e tutte le polemiche scaturite speravamo che l’amministrazione cogliesse al volo l’opportunità della iniziativa nascente degli “Squali”, ma abbiamo sicuramente sbagliato i calcoli sul calendario : siamo in Aprile e si sa dolce dormire . Ma niente paura, il comune cattolichino ha già preventivamente messo tutto sotto il suo controllo, disponendo di tutte le sue attività ricettive (convenzione con 25 hotels e pacchetti soggiorno vantaggiosi) e tra non molto , se non ci si sveglia in tempo , di tutti il territorio a monte dell’autostrada!. Si ritengono soddisfatti i due Sindaci di Cattolica e Gabicce, nel promuovere il turismo sportivo sul litorale e nell’entroterra,e per questa “prima prova tecnica e di sinergie” , ma a noi sembra di cogliere in questa frase, che si sai a già impresso nell’immaginario collettivo delle amministrazioni, che Cattolica sia non solo protesa verso il mare ma anche a monte, (come ameremmo essere smentiti almeno una volta) ! Beh ,almeno quello che ci rincuora è vedere nella mappa che San Giovanni sarà un punto di interesse,con tanto di foto sul sito degli “Squali”,però  bisogna mettersi d’accordo su quale. A noi per ora ne viene in mente sola una : per i bisogni impellenti dei partecipanti alla gara, e non è cosa di poco conto, infatti pure i piccioni di Palazzo Corbucci stanno usando il ridente Comune per gli stessi bisogni ormai da anni!

L’innominato

Annunci