QUANDO IL COMMERCIO E’UNO SLOGAN ELETTORALE – buono per i pataca…

La Emma… la ragazza allevata a falce e martello. A tubi innocenti e Feste dell’Unità.  Figlioccia di zio Melucci che sin da piccola l’ha accolta sotto i baffoni e allevata secondo i canoni del Partitone. Fgci, consiglio comunale, segreteria  di Federazione, parlamento, assessorato regionale secondo la più vera tradizione del PCI, ora la Emma Petitti va Continua a leggere

L’ALTERNANZA DAL ROSSO AL VERDE

La situazione politica che si sta configurando richiede qualche ragionamento perché i sognatori non prendano il sopravvento. E facciano passare per certo ciò che in realtà è solo nelle speranze di una buona parte degli elettori della Regione Emilia Romagna. Nel senso che l’alternanza alla maggioranza di Sx in questa Regione è tutt’altro che scontata. Chi pensa invece che l’estromissione del Presidente in carica sia solo questione di tempo, pecca di ingenuità.

Non è un problema di fissazione della data delle elezioni regionali. È vero: la Sx, sperando in una prossima crisi del Governo centrale, tenta di rinviarle da novembre 2019 a gennaio 2020, possibilità prevista dalle legge elettorale in vigore, ma Continua a leggere

IL GATTOPARTO E I GATTINI DELLA BASSA ROMAGNA

È proprio vero. Il popolo più conservatore della terra è quello italiano. Ne è la riprova il risultato delle elezioni della settimana scorsa. Sembrava di ritornare ai tempi gloriosi del Partito Comunista, quando era sindaco di Rimini Walter Ceccaroni e Veniero Accreman era parlamentare.

Un’analisi del voto di domenica conferma che il “gattopardismo italico-riminese” è tutt’altro che morto.

Buoni a sbraitare e mostrare manette e cappi al bar Continua a leggere