Il ritorno di Don Camillo

Tanto tempo fa, tra i paesi della Bassa, girava una storiella che diceva così… Un giorno arrivò a casa il figlioletto trafelato che chiese al babbo: “Babbo, babbo… ma è vero che i somari volano?” E il padre: “Sgrazied, chi ti ha raccontato questa patacata?” Il figliolo replicò: “Ma babbo, c’è scritto sull’Unità!” A quel punto il padre aggiunse prontamente: “Volano? … Svolazzano!” Questo per dire quanto fosse grande a quei tempi la fede nel Partito, che non poteva essere che quello comunista. Anche oggi la storiella si ripete. Prendiamo il Comune di S. Giovanni in Marignano, Continua a leggere

Annunci

Lettera aperta al Sindaco Morelli : la non scelta del Sindaco Morelli atto II

burattinaioSi ricorda caro sindaco l’ultimo nostro articolo: “Unioni e fusioni, voci del silenzio?” ( https://laportadellavalconca.com/2015/09/20/fusione-e-unione-vo-ci-del-silenzio/)  Si ricorda quando le parlavamo della sua “non scelta” quella che l ha portata a buttarsi e trascinare la cittadinanza tra le braccia dell’ ex sindaco di Cattolica Cecchini e del suo progetto (con tanto di studio di fattibilità) sulla fusione per incorporazione tra i comuni di San Giovanni e Cattolica? Non se lo ricorda? Allora  le rinfreschiamo noi là memoria. Continua a leggere

Fusione e Unione : Vo.ci del silenzio


Dante_3

… “Questo misero modo
tengon l’anime triste di coloro
che visser sanza infamia e sanza lodo”. (Dante A. Inferno III 34-36)

Tenere all’oscuro la cittadinanza su fatti che riguardano il proprio futuro non è serio. Attendere per convenienza l’ultimo minuto per informare la cittadinanza del loro destino non è leale. Affidare la cittadinanza alle “convenienze” di partito non è onesto. Continua a leggere

Lettera aperta al Sindaco Daniele Morelli di San Giovanni in Marignano

10405284_772339092797772_3769137705373776357_nGent.le Sindaco, desideriamo portare alla Sua conoscenza la seguente situazione.

Dal primo incontro pubblico avutosi in data Venerdì 26 Giugno a Morciano presieduto da Emma Petitti Assessore al bilancio, riordino istituzionale, risorse umane e pari opportunità, con vari sindaci della Valconca, tra cui la presenza di Riziero Santi, Sindaco di Gemmano nonché Presidente dell’Unione della Valconca, intervenuto con un caloroso invito a formare fin da subito l’Unione senza se e senza ma.

Sono emerse novità decisamente interessanti e nuovi scenari sulla questione ATO (Ambito Territoriale Ottimale n.d.r.). Continua a leggere